AICS Comitato Regionale Piemonte

Template Joomla scaricato da Joomlashow

  • PDF

NUOVO BANDO SERVIZIO CIVILE NAZIONALE

Il Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale del Consiglio dei Ministri lancia un nuovo bando per la selezione di 654 volontari da impiegare in progetti di servizio civile nazionale nella Regione Piemonte.



Di seguito la descrizione sintetica del progetto di AICS Piemonte.
Le candidature sono aperte. In fondo alla pagina è possibile scaricare i moduli necessari per presentare la domanda di candidatura (unitamente al documento d'identità) e il bando di selezione della presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

TITOLO DEL PROGETTO: 
“CITIES OF SPORTS 2015” – Capitali Europee dello Sport
  • SETTORE e Area di Intervento:

Educazione e Promozione Culturale
Attività Sportiva di carattere ludico finalizzata a processi di inclusione

  • OBIETTIVI DEL PROGETTO

Promozione dello Sport come strumento di aggregazione, inclusione e benessere di preadolescenti, adolescenti e giovani

  • ATTIVITÁ D'IMPIEGO DEI VOLONTARI

- Attività Motorie nelle scuole
Partecipazione agli incontri di progettazione e programmazione degli interventi/affiancamento agli operatori nel lavoro di promozione diretta nelle classi e nella realizzazione delle attività/ partecipazione e realizzazione delle attività rivolte all’inclusione dei ragazzi disabili/partecipazione agli incontri del gruppo di lavoro dell’ente/partecipazione ai momenti di valutazione e supervisione.

- Attività sportive, aggregative, ricreative con i minori reclusi
Partecipazione alla progettazione e realizzazione degli interventi e del loro mantenimento/partecipazione a momenti di valutazione e supervisione

- Attività di promozione dello sport sul territorio
Partecipazione alla realizzazione di manifestazione, eventi, tornei, corsi delle diverse discipline sportive, attività estive e ricreative legate agli sport esterni e urbani/partecipazione a momenti di valutazione e supervisione

- Attività di promozione dello sport attraverso eventi
Partecipazione a tutte le fasi di progettazione, coordinamento, organizzazione degli eventi con particolare attenzione a curare l’accoglienza e l’integrazione dei ragazzi e dei giovani/

  • CRITERI DI SELEZIONE

- Criteri e modalità di selezione dei volontari: Criteri del Dipartimento

- Ricorso a sistemi di selezione verificati in sede di accreditamento: No

  • CONDIZIONI DI SERVIZIO ED ASPETTI ORGANIZZATIVI:

- Numero Ore di Servizio settimanali dei volontari, ovvero monte ore annuo
Ore di Servizio: 1400 ore annuali, con un minimo di 20 h settimanali;

- Giorni di Servizio a settimana dei volontari: 5 giorni

- Eventuali particolari obblighi dei volontari durante il periodo di servizio: Flessibilità di orario nel caso in cui le attività previste lo richiedano; disponibilità a prestare servizio in orario serale e in giornate festive in caso di manifestazioni ed eventi; disponibilità a recarsi nelle diverse sedi indicate dal progetto (Asti e Torino) e a muoversi sul territorio per realizzare quanto previsto dagli obiettivi e dalle attività del progetto.

- Eventuali requisiti richiesti ai candidati per la partecipazione al progetto oltre quelli richiesti dalla legge 6 marzo 2001, n. 64: Nessuno

  • SEDI DI SVOLGIMENTO e POSTI DISPONIBILI:

- Numero dei volontari da impiegare nel progetto: 5
- Numero di posto con solo vitto: Nessuno
- Sede di attuazione del progetto/Operatori Locali di Progetto
Aics – Comitato Provinciale Asti – Via Fiume, 27 Asti – Solaro Claudia (3 volontari)
Aics – Comitato Regionale Aics Piemonte – Via Po, 7 Torino – Poretti Renato (2 volontari)

  • CARATTERISTICHE CONOSCENZE ACQUISIBILI:

- Eventuali Crediti Formativi Riconosciuti: Nessuno
- Eventuali Tirocini Riconosciuti: Nessuno
- Competenze e Professionalità acquisibili dai volontari durante l’espletamento del servizio, certificabili e validi ai fini del curriculum vitae: Presenti

  • FORMAZIONE SPECIFICA DEI VOLONTARI:

Contenuti:
1- Formazione e informazione sui rischi connessi all’impiego dei volontari
2 - Presentazione dell’Ente e del lavoro sul territorio
3 - Elementi di progettazione sociale ed educativa
4 - Lo sport come strumento di aggregazione
5 -Lo sport come strumento di sviluppo e di crescita
6 - Progetti di promozione sportiva dentro le carceri
7 - I progetti con le scuole. Lavorare con gruppi misti italiani e stranieri

Durata:
La durata della formazione specifica sarà di 72 ore

DOCUMENTI ALLEGATI: